Riccardo Rocchi

Nasce a Roma nel 1976 e inizia lo studio della musica all'età di 12 anni, suonando diversi tipi di tastiere e strumenti analogici. Appassionato della musica elettronica d'avanguardia degli anni'70, inizia a produrre le prime composizioni utilizzando i sintetizzatori dell’epoca.

Nel 1991 firma un contratto con l'ACV records, etichetta con la quale incide un album e diversi singoli, che lo porterà a suonare al Casinò de Montreaux in uno dei più prestigiosi festival internazionali di musica elettronica. Per diversi anni gira l'Europa, tenendo concerti a Londra, Parigi, Ginevra, Zurigo, Francoforte, Belgrado e Mosca.

Contemporaneamente si avvicina allo studio della chitarra classica per approfondire le proprie conoscenze musicali, diventando ben presto il suo principale strumento. Per tre anni studia anche i fondamentali della chitarra flamenca, con particolare attenzione alle tecniche di accompagnamento con il M° Enrico Scipioni.

Nel 1996 ottiene il diploma di maturità presso il Liceo Scientifico Statale “Teresa Gullace” di Roma.

Successivamente consegue il Diploma in chitarra classica presso l'Istituto di Alta Formazione Musicale "G.Briccialdi" di Terni con il M° Roberto Fabbri e segue per diversi anni corsi di perfezionamento con alcuni tra i più importanti nomi internazionali come Eduardo Fernandez, Eduardo Isaac, Roland Dyens, Sergio e Odair Assad, Carlo Carfagna, Mario Gangi, Carlos Bonell, Costas Cotsiolis e Leo Brouwer.

Nel Marzo del 2000 arriva terzo al Concorso Nazionale di musica da camera di Castelfidardo e l'anno seguente entrerà nella classe di Eliot Fisk per un corso di alto perfezionamento della durata di un anno all’interno dell’Accademia Novamusica&Arte a Roma.

Studia privatamente per due anni composizione con il M° Pietro Blumetti.

Durante le stagioni 2004/2005 e 2005/2006 svolge attività di esperto musicale durante l'ordinario orario scolastico insegnando le basi della chitarra classica ai bambini del 185° circolo didattico statale "Carlo Urbani" in collaborazione con la scuola Viva Musica.

Nel Settembre 2005 è stato nuovamente ammesso all' Istituto di Alta Formazione Musicale "G.Briccialdi "di Terni, al fine di frequentare il Biennio Sperimentale per il conseguimento del Diploma accademico di II livello in Discipline musicali. Sotto il profilo del perfezionamento strumentale prosegue gli studi con il M° Mario Jalenti.

Per diversi anni ha curato le recensioni discografiche nella sezione classica della rivista specializzata “Chitarre”.

Tra i numerosi concerti tenuti ha suonato all'interno dell'importante Festival Internazionale della Chitarra Classica Città di Fiuggi nelle edizioni del 2007, 2009.

Nel Luglio 2010 sempre all'interno del Festival Internazionale Città di Fiuggi vince la prima edizione del "Premio Mario Gangi".

Nell' Ottobre 2010 esce per la casa editrice Carisch una sua composizione "Pierre" per la pubblicazione "Leo Brouwer presents 14 selected pieces by new composers" un'antologia dedicata ai nuovi chitarristi compositori emergenti e supervisionata dal maestro cubano.

Nel Novembre dello stesso anno, esce per l'etichetta Novoices-Wakepress il suo primo cd da solista Guitar Pieces, un recital comprendente composizioni di Ralph Towner, F.M.Torroba, S.Yradier, F.Tarrega e J.S.Bach.

Dal 2011 inizia ad intraprendere una carriera come performer di colonne sonore, stringendo importanti sodalizi con compositori italiani ed internazionali.

Suona le parti di chitarra classica per la colonna sonora del film Terraferma con musiche del M° Franco Piersanti, film vincitore del Gran Premio della Giuria alla 68° Mostra Internazionale d’arte cinematografica di Venezia.

Successivamente suona per le colonne sonore delle fiction tv Rai e Mediaset, Il Giovane Montalbano con musiche del M° Andrea Guerra, Il Clan dei Camorristi con musiche del M° Andrea Farri, e per il film Elsa and Fred del regista Michael Radford con musiche del M° Premio Oscar Luis Bacalov.

Suona le chitarre nelle colonne sonore di altri film internazionali come The inflicted e Border Run con musiche del M° Marco Werba, Lost for Words, Control, Blessed Benefit e Centaur con le musiche del compositore tedesco Andre Matthias.

Insegna chitarra classica dal 1999 presso la scuola Viva Musica del M° P.Rozzi, ed ha insegnato presso la Scuola Civica di Musica e Danza Alessandro Onofri di Spoleto nell’anno scolastico 2011-2012, e 2012-2013.

Dal 2013 entra come chitarrista classico-acustico nella band F2F, gruppo fondato dal M° Fabio Frizzi con lo scopo di eseguire dal vivo le iconiche colonne sonore dei film horror e western del regista romano Lucio Fulci. Con questa formazione dal 2013 ha all’attivo tre tour internazionali ed ha suonato in alcuni fra i più prestigiosi teatri mondiali come il Barbican Art Centre e la Union Chapel di Londra, all’Egyptian Theatre di Los Angeles, all’Hollywood Theatre di Portland e all’Auditorium Infanta Leonor di Tenerife.

Nel 2014 gli viene commissionato dalla Digitmovies, etichetta specializzata in colonne sonore italiane, un cd, uscito nel Dicembre 2016, nel quale realizza gli arrangiamenti per due chitarre ed interpreta alcuni fra i maggiori successi della musica cinematografica italiana.

Nel Marzo 2017 ha registrato le chitarre classiche ed acustiche per la commedia teatrale Febbre da Cavallo, tenutasi al Teatro Sistina di Roma con le musiche del M° Fabio Frizzi.

Fra i vari strumenti utilizzati suona uno strumento del Liutaio Mario Rosazza Ferraris del 2008.

© 1999 Ass. Cult. Viva Musica - P.Iva: 06574081003
Torna su