Brook Preloader

Gianluca Ferri

About the project

Gianluca Ferri nasce in Basilicata ed inizia a studiare canto all’età di 14 anni con il soprano lirico Carmen Potenza.

Continua gli studi a Roma dal 2005 al 2010, diplomandosi in canto afroamericano con la Maestra Annamaria di Marco (docente di tecnica vocale e repertorio Pop anche al Conservatorio “Licinio Refice” di Frosinone ) . Nello stesso percorso di studi, approfondisce il repertorio Jazz con Claudia Pellegrini, Diana Torti e Carolina Brandes. Contemporaneamente si Laurea in Storia all’Università La Sapienza di Roma (2009), specializzandosi in Storia della Medicina (2014).

Continua gli studi, approfondendo il repertorio barocco, con il Maestro Vincenzo di Betta. Nel frattempo intraprende un percorso di studio e conoscenza del corpo e del movimento, che durerà diversi anni, diplomandosi come Insegnante di Pilates (2012) presso l’Accademia di Danza di Napoli con la Maestra Matilde De Marchi, con la quale approfondisce lo studio delle tecniche di danza contemporanea presso l’Accademia di Danza Arkè di Torino (2015).

Per continuare la ricerca e l’approfondimento sulla voce artistica, in connessione con le discipline di movimento studiate, apprese e insegnate negli anni, segue diversi seminari con medici ed osteopati sulle patologie e le piccole disfunzioni dell’apparato locomotore (con la dott.ssa Susanna Cisternino – Arkè, Torino 2015) e sullo studio posturale del cantante (con il dott. Mauro Banfi – Roma 2016).

Maestro di Pilates, Yoga e ginnastica posturale, preparatore atletico per danzatori e docente di tecniche di consapevolezza corporea, oltre che insegnante di canto.

Ha collaborato in qualità di corista e solista, e per diverse stagioni invernali, con il coro Gospel “Galaad” (Basilicata).
Ha collaborato con i pianisti lucani Fabio Silvestro, Andrea Candela, Rocco Brienza in occasione di eventi e ricorrenze in alcuni comuni lucani (Festival Vintage – Potenza; Pollino Music Fest; Teatro Stabile – Potenza).
Ha collaborato con la compagnia teatrale “Motusanimorum” per l’allestimento della versione italiana del musical “Jackyll and Hyde” che ha debuttato nel 2009 a Villa Celimontana.
Come performer/attore/insegnante di canto ha collaborato con l’Associazione Teatrale “Liberamente” nell’allestimento di laboratori e spettacoli teatrali in diverse scuole superiori di Roma.
Ha duettato con il chitarrista classico M° Andrea Causapruna in un repertorio di musica rinascimentale spagnola (Chiese Valdesi di Roma).

Ha collaborato con l’Orchestra “R30” (Roma Tre Orchestra) e con Zètema Cultura per l’allestimento di serate musicali nei musei di Roma duettando con il M° David Simonacci, per il progetto “Nel week-end l’Arte si anima” (Centrale Montemartini; Museo Carlo Bilotti; Museo Popolare Trastevere).
Ha preso parte, in qualità di performer, nello spettacolo “Diario Intimo” sulla figura del compositore russo Alexandr Skrjabin (di David Simonacci, coordinato da Manuela Cherubini – Teatro Palladium 2019).
E’ autore e interprete degli spettacoli monografici “A Gershwin Tale” e “La signora canta il blues”, rispettivamente incentrati sulle figure di George Gershwin e Billie Holiday, con arrangiamenti originali del M° David Simonacci per pianoforte, voce e violoncello (Mondrian Suite -Roma; Festival della rocca Malatestiana – Cesena; Teatro Stabile – Potenza).
Sempre col maestro Simonacci è impegnato in progetti di divulgazione musicale (classica/jazz/popolare) negli istituti superiori di Roma.
Si esibisce in diverse formazioni spaziando dal jazz al pop, dalla musica antica a quella etnica e popolare.